martedì 11 marzo 2008

we're working for you


Ai tradizionali richiami contemplati nel Decalogo di biblica memoria, ora si aggiunge un nuovo elenco che l'Osservatore Romano - il quotidiano della Santa Sede oggi in edicola - presenta autorevolmente come "Le nuove forme del peccato sociale".

http://www.repubblica.it/2008/01/sezioni/esteri/benedettoxvi-20/inquinamento-peccato/inquinamento-peccato.html
http://it.wikipedia.org/wiki/Peccato
http://www.vatican.va/news_services/or/or_quo/

http://www.osservatorioromano.it/
http://www.osservatoreromano.va/

3 commenti:

seba ha detto...

credere di avere la verità e un peccato?

Si ci sonno nuovi peccati, ci saranno anche nuovi penitenze?

E per cuando gli peccati virtuali?

Agenzia CIP ha detto...

Chi sa se in questo giorno di emergenza riffiutti veneziana, gli impiegati della vesta andrano a confesarsi.
amparo

fredd ha detto...

in fondo all'inferno c'e' il lavoratore con la pala. Spala merda? Perche' non ha il casco? E le scarpe antinfortunio?

complimenti, e' sempre azzeccato il tuo porco giorno...